In Albania anche i giovani andriesi ex allievi del prof. Martiradonna per aiutare la popolazione colpita dal terremoto

Oltre ai volontari della Protezione Civile (tra cui la Confraternita Misericordia), dei Vigili del Fuoco, medici ed Esercito Italiano, sono giunti in Albania anche alcuni volontari della Nat. Federiciana Verde Onlus di Andria, l’associazione fondata dal compianto prof. Francesco Martiradonna, recentemente scomparso. Due dei volontari all’opera:

Così come tutti gli altri volontari di Protezione Civile, anche gli associati di Nat. Federiciana Verde ONLUS – tra cui il giovane Nicola Liddo, autore del filmato che pubblichiamo qui sotto – affiancheranno i team specializzati dei vigili del fuoco, oltre alle colonne mobili, con squadre di ricerca e soccorso, medici e infermieri, giunti anche da Lombardia, Puglia e Molise. Nicola Liddo ha voluto inviarci questo breve video per testimoniare la drammatica situazione documentata all’arrivo in Albania:

I volontari pugliesi all’opera:

L’ingente quantitativo di risorse messo a disposizione dall’Italia nei confronti dei fratelli albanesi è testimoniato anche dalla presenza di molteplici militari, strumentazioni e veicoli dell’Esercito italiano:

A tutti i volontari auguriamo buon lavoro all’insegna della solidarietà nei confronti della popolazione albanese, colpita da una serie di scosse sismiche che, purtroppo, potrebbero manifestarsi anche nei prossimi periodi (stando alle ipotesi diffuse da fonti scientifiche negli ultimi giorni). 

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).