In Puglia 28 morti in un giorno, decessi anche nella BAT

Proseguono le guarigioni ma anche i decessi per Covid-19 anche nella Provincia di Barletta-Andria-Trani. Nelle ultime ore, una storia particolarmente toccante diffusa sul web riguarda la morte di due coniugi:

i due anziani, tranesi, sono deceduti a distanza di poche ore l’uno dall’altra negli ospedali di Andria e Bisceglie. Il bollettino regionale del 18 novembre 2020 parla di 1.368 e di 28 morti nell’intero territorio regionale. Il Presidente Michele Emiliano ha formalmente richiesto al Governo centrale l’assegnazione di “zona rossa” per la Provincia di Foggia e per la Provincia di BAT. Nel frattempo, ad Andria prosegue la stretta del Comune d’intesa con la Prefettura per il contrasto degli assembramenti. Da oggi, nella città federiciana negozi chiusi dalle 19,00 (eccetto le farmacie). Sempre dalla BAT, inoltre, si rinnova l’appello rivolto ai soggetti guariti e negativizzati dal nuovo coronavirus affinché questi possano donare il plasma iperimmune. Tutti elementi che suggeriscono una situazione preoccupante per la sesta provincia pugliese. L’indice dei contagi, comunque, sembrerebbe fortunatamente in fase di rallentamento ma occorre assolutamente evitare di abbassare la guardia. Con molta probabilità, nelle prossime ore giungeranno aggiornamenti in ambito regionale e provinciale.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).