“In Puglia dialisi negata ai turisti ed ai pugliesi che vivono altrove”: la segnalazione di Nino Marmo

“Dialisi negata ai turisti ed ai pugliesi che vivono altrove e vogliono trascorrere qui le vacanze estive: è quanto sta accadendo in Puglia (eccetto nel territorio della Asl di Brindisi). Un fatto gravissimo su cui ho presentato un’interrogazione urgente diretta al presidente-assessore alla Sanità Michele Emiliano”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“La denuncia -aggiunge- arriva dall’associazione emodializziati della Puglia. Secondo quanto si apprende, manca ancora un piano estivo per il servizio dialisi ai non residenti e sarebbero, al momento, almeno 100 le persone interessate da questo pessimo disservizio. È chiaro che i pazienti in questione faranno a meno di venire nella nostra Regione (se non hanno ben 1000 euro da spendere a settimana per farsi assistere da un centro privato). Su questo -conclude Marmo- mi aspetto una risposta celere da parte di Emiliano. Un’altra pessima figura fatta dalla politica che gestisce la sanità pugliese”.

- Prosegue dopo la pubblicità -