Incendi ad Andria: a che punto sono i controlli per la prevenzione?

I continui incendi causati dalla cattiva o inesistente manutenzione, pulizia e bonifica delle aree pubbliche e/o private comportano ingente impiego di risorse umane ed economiche. Come al solito non le mandano a dire dal C.L.A.A. – Comitato Liberi Agricoltori Andriesi che, unitamente all’Associazione “Io Ci Sono!” del Presidente Savino Montaruli, sta portando avanti la dura battaglia pernridare decoro e sicurezza alla Tenta Papparicotta di Andria. Il perito agrario Natale Zagaria, Referente del comitato, dichiara:

quanto costa alle casse pubbliche questo continuo intervento dei Vigli del Fuoco, spesso provenienti da Barletta o da Corato quindi da molti chilometri di distanza dalla città federiciana umiliata anche dall’assenza di tale Presidio, visto che la città di Andria è diventata l’ultima ruota del carro, per spegnere incendi, spontanei o dolosi, di sterpaglie ed erba secca? Possibile che a fronte delle numerose ordinanze sindacali, delle leggi severe e delle disposizioni a carico dei enti pubblici e di privati obbligati a manutenere le aree di cui sono proprietari non adempiono ai loro obblighi, restando impuniti? Una volta emanate le ordinanze, sindaci ed amministratori pubblici lo sanno che bisogna avviare azione di verifica e di controllo sul rispetto delle stesse oppure sono ordinanze lavacoscienza? Quanti verbali sono stati elevati a carico degli Enti e dei privati inadempienti? Quante denunce penali sono state presentate a carico di costoro per le violazioni della legge? Ci dicano i sempre presenti in video quali siano i risultati di contrasto a questi fenomeni criminosi e ne prenderemo atto altrimenti vorrà dire che oltre le ordinanze c’è il nulla ed i cittadini, gli agricoltori, ne pagano le conseguenze mentre costoro restano sempre incollati alle poltrone” – hanno dichiarato dal Comitato Liberi Agricoltori Andria.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.