Ancora incendi ad Andria, fiamme a due passi dalla scuola “Lotti”. Intervengono volontari e VF – FOTO e VIDEO

Le Guardie Federiciane (ovvero i volontari delle associazioni  “Ambiente e/è Vita Onlus”di Andria e &“Nat. Federiciana Verde Onlus”, coordinate dal professor Francesco Martiradonna) sono sempre in allerta per i frequenti incendi nel territorio andriese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questa mattina un’auto ha preso fuoco pare per autocombustione dal carburatore, e grazie all’intervento immediato dei Vigili del Fuoco, la pineta vicino dove si trovava l’auto , nei pressi della SS 170 del Castello, non si è incendiata.

- Prosegue dopo la pubblicità -

un altro scatto fotografico:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ancora alle ore 12:50, in seguito ad una telefonata, che segnalava un incendio in contrada Borduito, alle spalle della scuola Lotti, il prof. Martiradonna con i volontari Liddo e Leuci, hanno provveduto ad avvisare la SOUP  per aprire l’intervento AIB.

In questo sito, sembrerebbe, non è la prima volta che viene appiccato del fuoco alle sterpaglie e ai rifiuti. I focolai d’incendio erano stati innescati in tre punti diversi e uno di questo era vicino alle mura della scuola Lotti, ad alcune abitazioni e vicino ad alberi di conifere che non si sono incendiati grazie al pronto intervento dei volontari che sono intervenuti con il soffiatore e naspi del modulo antincendio.

un altro dettaglio dell’intervento con i volontari Liddo e Leuci: 

il fumo ben visibile:

L’intervento, compreso la bonifica, è durato sino alle ore 14:15. Molti residenti del luogo, si sono lamentati per il continuo abbandono dei rifiuti da parte di ignoti e sui diversi incendi che ripetutamente accadono sul posto causando aria inquinata e maleodorante.  Inoltre nella zona facilmente di notte si notano molti ratti che gironzolano tra i rifiuti. Forse è proprio per questo motivo che qualcuno brucia erbacce e rifiuti.

Linkiamo qui sotto il video di un servizio televisivo (Fonte video: Canale Youtube di Tele Sveva):