Infarto per Massimo Lopez, operato d’urgenza al “Bonomo” di Andria, ora è fuori pericolo

Si trova nel reparto di cardiologia dell’Ospedale “Bonomo” di Andria Massimo Lopez dove resterà sotto osservazione in seguito ad un intervento di angioplastica avvenuto con successo. Le sue condizioni non sono ormai più preoccupanti anche se molta è stata la paura per Lopez dopo che, ieri sera  mentre era in scena al teatro Impero di Trani, ha accusato un forte dolore al petto e si è fermato chiedendo scusa al pubblico per non poter più continuare. Immediato l’arrivo dell’ambulanza e gli operatori del 118  giunti sul posto hanno subito capito che si trattava di un infarto in corso  e lo hanno stabilizzato direttamente nel camerino del teatro, usando il defibrillatore a bordo dell’aumbulanza.

Subito dopo  Lopez è stato trasportato all’ospedale “Bonomo” di Andria dove è giunto alle 23.45 di venerdì. Qui, dopo i dovuti controlli, l’attore è stato operato scongiurando così gravi conseguenze. Lopez ha ripreso conoscenza e sta molto meglio anche se  è tenuto costantemente sotto osservazione. Secondo i medici sarà dimesso non prima di metà settimana prossima.