“Io resto a casa ma non dimentico i 37 miliardi tagliati alla Sanità pubblica e la mancanza di sovranità monetaria” – così il video di Vox Italia

“Io resto a casa ma…” – con un video diffuso su Facebook, il partito Vox Italia ricorda i 37 miliardi tagliati alla sanità pubblica italiana mettendo in guardia i cittadini riguardo l’approvazione delle modifiche del Meccanismo Europeo di Stabilità (Mes) in programma nei prossimi giorni. L’Italia, priva di sovranità monetaria e strumenti finanziari realmente indipendenti dall’Unione Europea, è destinata ad indebitarsi ulteriormente per chiedere a Bruxelles le risorse economiche utili a contrastare l’emergenza sanitaria legata al contrasto del Coronavirus. Video:

Io resto a casa MA…

Io resto a casa MA… In momenti di crisi come quello che stiamo vivendo è necessario rimanere uniti per dimostrare in primis a noi stessi che grande paese sia da sempre l'Italia.Allo stesso tempo però è opportuno tenere bene a mente le cause e concause politiche che ci hanno portato verso quella che sembra diventare un'eutanasia economica accelerata del nostro paese.🇮🇹🇮🇹🇮🇹#iorestoacasa #iostoacasa #uscITA #noUE #noeuro #italiexit #difesadellapatria #emergenza #salute #difesadellasalute #coronavirus #voxitalia #diritti #vocedelpopolo #sovranismo #socialismo #patria #concretezza #politicaseria #difesadeidiritti #sovranitàmonetaria #sovranitàcostituzionale #sovranitàmilitare

Pubblicato da Vox Italia su Mercoledì 11 marzo 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).