Isola ecologica, Legambiente Andria: “carenza di impiantistica a livello regionale ma rifiuti non vanno abbandonati” – video

“Lanciamo un appello alla sensibilita’ dei cittadini: resistete, non abbandonate i rifiuti per strada e nelle periferie, la situazione e’ disastrosa non peggioriamola, ne va della nostra salute!! 🙏 In diretta dall’isola ecologica chiusa a tempo indeterminato.🚫” – commentano i volontari andriesi di Legambiente in merito all’improvvisa chiusura “sino a data da destinarsi” dell’isola ecologica sita in via Stazio. Dal circolo “Thomas Sankara” si fa il punto della situazione: “Sicuramente gli incendi degli impianti di Barletta e Palo del Colle hanno avuto delle ricadute, ma c’e’ comunque una carenza di impiantistica a livello regionale che grava sulla gestione del ciclo dei rifiuti. Ma continuiamo a vivere alla giornata” – concludono da Legambiene Andria. Il port diffuso sui social:

🗣️Lanciamo un appello alla sensibilita' dei cittadini: resistete, non abbandonate i rifiuti per strada e nelle periferie, la situazione e' disastrosa non peggioriamola, ne va della nostra salute!! 🙏❎❎In diretta dall'isola ecologica chiusa a tempo indeterminato.🚫Sicuramente gli incendi degli impianti di Barletta e Palo del Colle hanno avuto delle ricadute, ma c'e' comunque una carenza di impiantistica a livello regionale che grava sulla gestione del ciclo dei rifiuti.Ma continuiamo a vivere alla giornata.#Andrialive #Andriaviva #Videoandria #Andrianews24

Pubblicato da Legambiente Andria su Giovedì 11 giugno 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).