La domenica del terremoto non ha fermato le esplorazioni nei sotterranei di Andria

nick-ferrara-esplora-sotterranei-nel-quartiere-santa-maria-vetere-di-andria-a-circa-20-metri-di-profonditaForse è stata una scelta imprudente, ma parte della troupe di VideoAndria.com, assieme ad altri concittadini, appassionati ed esperti, ha comunque preferito visitare alcuni sotterranei nella mattina di domenica 30 ottobre 2016, a poche ore di distanza dalle drammatiche attività sismiche avvenute nel Centro-Italia e avvertite (seppur in forma molto più leggera ed innocua) anche in Puglia.

“Nonostante la particolare attività sismica delle ultime ore,” spiegava domenica scorsa sulla sua Pagina Facebook il reporter Nick Ferrara – “stamane, a circa 20 metri di profondità dal manto stradale ad Andria, la nostra squadra di appassionati della rubrica Andria Antica – Scoperte e misteri della città curata dal prof. Riccardo Suriano con VideoAndria.com, ha esplorato sotterranei mai documentati prima d’ora dalle telecamere. E’ attualmente in fase di elaborazione un nuovo documentario per svelare le nuove scoperte e anche nuovi misteri della città federiciana. Tra le novità rispetto ai sotterranei già documentati dalla nostra squadra, spicca la singolare ubicazione (parleremo di questo importante dettaglio nel Web-doc che sarà presto online su www.videoandria.com)”.

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di andriantica: