La Manzoni Sport Andria di scena a Foggia per la 12^ del Campionato

Nel giro di due giornate la squadra andriese si è trovata ad affrontare prima il fanalino di coda Canosa, battuto positivamente; sabato 16 gennaio invece la sfida sarà contro la capolista Zammarano Foggia. Preparazione, motivazioni ed approccio alla gara restano le stesse per la squadra di Mimmo Carbonara che, dopo la prestazione di sabato scorso, è alla ricerca di conferme. Il Foggia arriverà ad affrontare questa sfida con grinta e motivazioni da vendere, visto che è reduce da una vittoria contro il Triggiano, a cui nell’ultima giornata del campionato prima della sosta natalizia, aveva già rubato la testa della classifica. La sfida al vertice è stata giocata al cardiopalma con le due squadre che hanno combattuto fino all’ultimo per poter portare a casa punti importanti. Ad avere la meglio è stata la Zammarano Sportlab Foggia, allenata da mister Ciro Mariella. Questa squadra è dotata di grandi doti tecniche, esprime un gioco veloce e ottimi schemi tattici che fin qui hanno fatto male a quasi tutte le avversarie. Perché fin ora la squadra foggiana ha all’attivo dieci vittorie ed una sola sconfitta contro l’Orchidea Volley Rutigliano. Fiori all’occhiello della squadra sono Roberto Tartaglia, palleggiatore e capitano della squadra. Come è scritto nel suo ruolo, la sua dote è quella di distribuire palloni invitati all’attacco foggiano che fin ora ha fatto molto male alle squadre avversarie. Fausto Baccari, Danilo Barbaro, Danilo Farano, Biagio D’Arenzo sono i nomi che vanno a formare l’attacco foggiano. Fin qui ha figurato molto bene anche il libero Petruzzelli, presente in queste undici giornate, su ogni palla.

La Manzoni Sport Andria arriverà a Foggia con la consapevolezza di poter giocare a viso aperto questa sfida. Importante è arrivare a sabato con la concentrazione giusta e la grinta necessaria per poter regalare al pubblico una sfida avvincente. Come ha dichiarato il team manager Agostino Paradies, “il gruppo arriverà alla sfida contro il Foggia con un rinnovato entusiasmo visti i progressi fatti da tutto il gruppo. La squadra sta preparando nel miglior modo possibile la sfida contro la capolista, motivata anche dall’inserimento dei giovani dell’under 18 che stanno rispondendo ben oltre le aspettative iniziali”. A proposito della squadra che Mimmo Carbonara schiererà in campo per provare a vincere contro la corazzata Foggia, l’ossatura della squadra resterà comunque invariata. Vista però l’indisponibilità di Gaetano Cuomo e di Francesco Ficarazzo, Carbonara dovrà nuovamente attingere dai giovani dell’Under 18.

L’appuntamento per assistere a questa partita è quindi per sabato 16 gennaio con inizio alle ore 19:30, presso il Palazzetto “Preziuso” di Foggia. La partita sarà trasmessa anche in diretta streaming sul sito www.tscsport.com

Mariangela Sgaramella