La Manzoni Sport Andria prepara contro la vicina Canosa.

La prossima avversaria della squadra andriese, suscita tante emozioni nei ragazzi allenati da Mimmo Carbonara, visto che dall’altra parte della rete, troveranno una squadra allenata da un mister che ha fatto un pezzo di storia della Manzoni Sport Andria. Il Canosa infatti è allenato da mister Tartaglione, andriese doc, che ha guidato per molto tempo, alcuni ragazzi attualmente nelle file della Manzoni Sport Andria. Il progetto Manzoni infatti è partito ed è stato sposato inizialmente da Raffaele Tartaglione, che successivamente però ha deciso di intraprendere altre strade. Analizzando la sua squadra sotto un punto di vista puramente tecnico, possiamo innanzitutto dire che la formazione è attualmente fanalino di coda della classifica con 0 punti. In rosa troviamo molti giovani, affiancati a nomi di esperienza nel mondo della Pallavolo. Tra i più giovani in squadra, c’è ad esempio Mirko Ippolito, ruolo libero, atleta della Manzoni Sport Andria, attualmente in prestito al Canosa. Tra i nomi di esperienza citiamo Riccardo Del Vento, palleggiatore di grande esperienza e Antonello Fortunato, banda, più giovane del precedente ma con una comprovata esperienza alle spalle. Sempre in tema di legami con la squadra andriese, in rosa troviamo anche Aldo Cannone, nelle file dell’Andria fino a due anni fa e ora a Canosa. Quest’ultimo però è infortunato dalla prima giornata di campionato per cui sarà difficile vederlo in campo sabato.

Analizzando invece la situazione in casa Manzoni, negli ultimi giorni, si è lavorato duramente soprattutto per restituire una buona condizione fisica agli atleti, vista la necessità di recuperare la forma dopo il lungo periodo di pausa. Lavoro effettuato, ma in parte nettamente minore, per rifinire gli aspetti tecnico-tattici della squadra. Fortunatamente questo periodo di pausa è servito per recuperare totalmente Vincenzo Milano dai problemi con il ginocchio. Sarà sicuramente in squadra anche la giovane promessa Vincenzo Civita, reduce da un torneo internazionale a Loreto, convocato nella rappresentativa pugliese, dove ha continuato a mostrare tutte le sue doti da grande atleta nonostante la giovane età. In dubbio solo la presenza di Francesco Ficarazzo, messo ko da una forte influenza negli ultimi giorni. Sarà importante non sottovalutare gli avversarsi, perché attualmente la squadra canosina non ha nulla da perdere per cui potrà giocarsela a viso aperto contro gli andriesi. I ragazzi di Mimmo Carbonara invece, devono essere molto concentrati e devono cercare di non farsi prevaricare delle emozioni, per cercare di poter portare a casa bottino pieno.
L’appuntamento per seguire questa importante partita è per sabato 10 gennaio, a partire dalle ore 18:15 presso il Polivalente Comunale di Via La Specchia, ad Andria.Sarà possibile seguire la diretta streaming dell’incontro sul sito www.tscsport.com

Mariangela Sgaramella