La Murgia di Castel del Monte devastata dall’incendio, indaga Procura – VIDEO

“Scotta ancora la piana intorno a Castel del Monte, la Murgia, la nostra terra che per un pomeriggio intero ha bruciato, nuovamente. Il fuoco ha iniziato a propagarsi da lontano, partendo dalle aree a pascolo è salito ogni secondo di più. Ha bruciato sotto gli occhi e le mani dei vigili del fuoco, degli operatori ARIF, della polizia locale, del parco dell’alta Murgia, della protezione civile. Ha bruciato sotto l’acqua dei canadair, inviati sulla zona del maniero fino a tarda sera, coordinati dalla figura più alta in grado (il DOS). Ancora poco e il fuoco avrebbe raggiunto la pineta del castello ma fortunatamente ha toccato solo alcune chiome senza andare oltre” – ha osservato il Sindaco Giovanna Bruno che, attraverso un breve filmato diffuso sui social – cui link al video riportiamo qui sotto – ha poi aggiunto:

Dalle torri del castello, dove ci siamo collocati per ore per il monitoraggio degli interventi, abbiamo respirato fumo, visto nebbia e assistito a tanta desolazione. Tanti, tanti ettari di collina rasi al suolo. Adesso l’incendio è stato domato e sojno in via di ultimazione le attività di spegnimento e bonifica da terra. Chiuso l’accesso al Castel del Monte, dichiarato zona rossa per tutta la durata degli interventi di spegnimento e messa in sicurezza. Mano umana? Molto plausibile ma per il momento lasciamo parola alla Procura. Nonostante le ordinanze per la manutenzione delle aree che da tempo siamo impegnati a far rispettare (circa 110 le sanzioni solo della polizia locale a riguardo), oggi si è consumato un dramma che ha colpito tutta la comunità murgiana. Dobbiamo ringraziare tutti gli operatori intervenuti che hanno contenuto il vasto incendio, non lasciandolo evolvere in una tragedia indimenticabile” – ha concluso la Sindaca. Il video:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.