La pizza dedicata ad Andria vince al 1° Challenger OPEN PIZZA Selezione Casillo, opera di Gigi Vurchio

A fine marzo 2017 si è svolto stato un photo contest dove alcuni pizzaioli hanno potuto promuovere una loro pizza attraverso uno scatto fotografico sottoposto poi a votazione online.

I 10 pizzaioli più votati telematicamente sono stati poi finalisti del photo contest OPEN PIZZA, a cui hanno partecipato oltre 60 pizzaioli professionisti che si sono sfidati nel 1° Challenger OPEN PIZZA Selezione Casillo.

Teatro della sfida il Circolo Tennis “Hugo Simmen” di Barletta. I 10 pizzaioli hanno realizzato le pizze con cui hanno partecipato al photo contest di fronte a una giuria di esperti che valutava presentazione, cottura, alveolatura, materie prime e sapore.

Una sfida che aveva il sapore della sana competizione e della genuina passione con cui ogni giorno tutti i pizzaioli dimostrano il proprio amore per la pizza.

Tra i 10 concorrenti provenienti anche dal nord Italia, il primo posto è stato conquistato dal pizzaiolo andriese Luigi Vurchio con la pizza “Andria”: Mozzarella, pomodorini, cime di rapa, carne affumicata, sbriciolata di tarallo e olio evo.

Il tutto con un impasto al nero di Troia.

“Una pizza che mi piace tanto perché oltre ad avere i miei ingredienti preferiti, parla molto dei profumi e sapori della mia città” – ci ha raccontato Gigi.