La Puglia torna zona gialla? I posti letto ci sarebbero

La Puglia potrebbe tornare “gialla” già dalle prossime ore. E’ l’annuncio clamoroso diffuso da alcune fonti giornalistiche telematiche che parlano di un ricalcolo dei posti letto che si sarebbe rivelato vantaggioso per la nostra regione:

Stando alle indiscrezioni giornalistiche diffuse per via telematica, infatti, grazie all’introduzione di nuovi posti letto, la Regione Puglia ha verificato che il territorio è nelle giuste condizioni possibili per allentare le restrizioni, che consentirebbero di fatto di riportarci nella zona gialla. Tale riassegnazione dovrà però necessariamente essere autorizzata in accordo con il Ministero della Salute. Si preannunciano nuove opportunità di ripresa economica per i settori più colpiti dalle restrizioni governative. Non sono però mancate polemiche dalle opposizioni politiche circa la gestione dell’emergenza in ambito regionale:

“Qui in ballo ci sono i mancati guadagni di una categoria che è già in ginocchio e che oggi avrebbe potuto riaprire fino alle 18: vale a dire che ci sono ristoranti che avrebbero potuto lavorare a pranzo, bar che avrebbero potuto servire un caffè al banco, operatori della ristorazione che sarebbero potuti tornare al lavoro” – ha commentato l’esponente di Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto. “Cos’altro deve accadere perché il Ministero della Salute mandi almeno degli ispettori, se non proprio un commissario ad hoc, per capire quello che sta avvenendo nella gestione Covid in Puglia? – ha dichiarato invece il consigliere regionale Ignazio Zullo (anch’egli esponente pugliese di Fratelli d’Italia).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.