La Pulizia della pineta di Castel del Monte: un grande esempio di rispetto per l’ambiente, fratellanza e accoglienza – video

Guanti, pale e tanti sacchi gialli e neri per raccogliere e ripulire la Pineta di Castel del Monte ad Andria. Un’operazione che ha coinvolto circa 100 volontari giunti alle pendici del Maniero federiciano di domenica mattina per contribuire a metter un piccolo tassello di senso civico sul territorio cittadino. “Puliamo il Mondo” è il titolo della manifestazione svoltasi in tutta Italia che ha coinvolto direttamente il circolo andriese di Legambiente che ha coordinato le operazioni di pulizia con il fattivo contributo di diverse realtà del territorio tra cui gli attivisti di Fare Ambiente, i soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Andria, i membri dell’Associazione “3 Place”, l’Associazione culturale “Ideamo” e gli ospiti dei centri di riabilitazione dei Padri Trinitari di Andria, Venosa e Bernalda.

Importante anche la numerosa partecipazione dei volontari, circa una ventina, della Confraternita Misericordia di Andria che ha coinvolto direttamente anche gli ospiti, richiedenti asilo o protezione umanitaria con mediatori ed assistenti sociali, dei due centri CAS “Buona Speranza” e “Karibu”.

In tutto sono stati 80 i sacchi rigorosamente differenziati raccolti dai volontari, una inizativa nata anche grazie all’impulso de “L’Altro Villaggio” e con il Patrocinio del Comune di Andria e del Parco dell’Alta Murgia. Tantissimi i rifiuti di ogni tipo raccolti per un territorio patrimonio dell’Umanità violentato da cittadini senza scrupolo. La giornata è stata anche l’occasione per parlarsi, conoscersi e condividere esperienze, uniti dall’obiettivo di rendere più vivibile e più bello il territorio in cui viviamo nel segno della solidarietà e della convivenza, contro rifiuti e degrado.

Una occasione anche per parlare di integrazione con ragazzi, grandi e piccoli, alla ricerca di attività normali e straordinarie per mostrare tutta la loro voglia di riscatto sociale verso il territorio che gli ha accolti. Un progetto quello di “Puliamo il Mondo” che ha sancito un nuovo forte legame tra diverse realtà associative ed enti nel segno dei gesti quotidiani di civiltà. Video di Telesveva: