“La Villeggiatura”: l’opera di Carlo Goldoni rivisitata ad Andria – il VIDEO

Un centro di orientamento ed educazione teatrale che cerca, sin dal 2002, di avvicinare il teatro ai cittadini attraverso laboratori e sperimentazioni. E così che è nato un gruppo amatoriale che ormai da diversi anni lavora assieme, con sempre maggiore professionalità, per metter in scena opere più o meno famose.

Per il 2017 un anno di lavoro è servito a metter in scena sabato scorso “La Villeggiatura”, un’opera di Carlo Goldoni, e rivista dal conduttore del laboratorio teatrale Francesco Martinelli. Lo spettacolo, andato in scena nella cornice di Castel Garden Vivai ad Andria assieme alla collaborazione del Centro Teatro Danza. Liberi professionisti, dipendenti, appassionati e semplici curiosi del mondo teatrale, sono gli allievi attori che hanno messo in scena una riduzione della commedia originale di Goldoni, “Le avventure della villeggiatura”.

Lucia Avantario, Michele Colucci, Anna Maria Dalò, Tiberio Di Bari, Nunzia di Palma, Giuseppe Lopetuso, Giulio Marchio, Sara Matarrese, Valentina Quacquarelli, Francesca Ruggiero, hanno rappresentato la storia d’amore di Giacinta, promessa sposa di Leonardo e che si innamora perdutamente di Guglielmo. Qui sotto un video realizzato dalla redazione di VideoAndria.com:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.