Cina nomina l’andriese Riccardo Di Matteo vicepresidente alla Camera di Commercio della Provincia di Jiangxi in Italia

Il pugliese Riccardo Di Matteo, e’ stato nominato dal presidente della Camera di Commercio della Provincia di Jiangxi in Italia il senatore della Repubblica Popolare Cinese Zhu Yuhua, nuovo vicepresidente Italia con delega a promuovere le imprese italiane in un padiglione dedicato a Expo Pechino 2019. Ne da notizia un comunicato della camera di commercio. Riccardo Di Matteo e’ presidente di Sinergitaly, l’associazione che promuove i prodotti italiani nel mondo con un occhio particolare al mercato cinese.

L’intento – spiega Riccardo Di Matteo, andriese e imprenditore e’ quello di portare in Cina le nostre eccellenze del food e non food Made in Italy con un particolare riguardo ai prodotti della mia amata terra pugliese. In questo modo diamo la possibilita’ ad un mercato costituito da un miliardo di persone il nostro cibo ed i nostri sapori”.

Di Matteo, che e’ stato anche insignito dell’onorificenza ”Ambasciatore per la pace e la promozione delle eccellenze italiane” dalle istituzioni di Shanghai, da anni si dedica alla promozione del Made in Italy nei nuovi mercati extraeuropei: dall’ Azerbaigian, al Montenegro, all’Albania e alla Moldavia e Santo Domingo ”questa nostra esperienza in Cina ci ha confermato che solo promuovendo il Made in Italy all’estero e’ possibile favorire la ripresa economica delle imprese, specialmente le Pmi, perché crediamo fermamente che le nostre eccellenze imprenditoriali cosi’ come la cultura italiana sia il volano giusto per far valere le nostre eccellenze”. La Camera di Commercio della Provincia di Jiangxi ha firmato nei mesi scorsi protocolli di intesa con UNIONCAMERE e il ministro dell’ambiente Galletti.