L’andriese Sabino Matera al lavoro con businessman russi e asiatici: “creare collegamento con Kazakistan per prodotti pugliesi”

Un prestigioso incarico per Sabino Matera, l’organizzatore di eventi, produttore artistico e regista andriese. Grazie alla sua capacità di intessere relazioni e di promuovere contatti professionali, è diventato rappresentante del Made in Italy e quindi anche dei prodotti pugliesi (arte, cultura, enogastronomia etc). L’incarico gli viene da Timurlan Baimukhambetov, uomo d’affari della Repubblica asiatica e da Alan Berezov, businessman russo. In concreto, Matera ha il compito di creare collegamenti tra le aziende italiane e pugliesi e il mercato kazako, che per molti aspetti è inesplorato.

Il diretto interessato è in partenza per il grande Paese asiatico per partecipare a una cerimonia e per suggellare il neonato rapporto con i professionisti che hanno avuto fiducia nelle sue capacità. Rivela: “l’anno scorso ho avuto il piacere di conoscere queste due persone durante un viaggio di lavoro e di tavolo tecnico presso la Camera di Commercio e del Turismo ad Astana la capitale del Kazakistan, dove mi hanno proposto di diventare un referente dell’Italia per il Kazakistan stesso.” L’incarico si è quindi formalizzato nei giorni scorsi. Sabino Matera sarà presentato ufficialmente alla comunità kazaka in occasione del matrimonio del figlio di Baimukhambetov. “I prodotti italiani – conclude il Promoter andriese -, e non solo quelli della enogastronomia, sono molto considerati nella nazione kazaka e io sto mettendo la mia professionalità a disposizione delle aziende italiane.”