L’appello disperato di una famiglia: “entro lunedì ci chiudono l’acqua, cerchiamo subito un lavoro per vivere”

Giunge alla nostra redazione tramite segnalazione Whatsapp un nuovo drammatico appello che testimonia il disagio sociale di diverse famiglie in Italia (a tal proposito, ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale).

“Buon pomeriggio Amici ed Amiche. Ho finito adesso di parlare con il Sig. Gianluca, il marito della sig.a Stefania, che mi ha confermato che tra oggi pomeriggio e lunedì avranno interrotta la fornitura idrica!!! Inoltre abbiamo parlato per quanto riguarda il lavoro che potrebbe svolgere Gianluca: come lavoro principalmente fa l’autotrasportatore di TIR. Inoltre ha lavorato anche come carrozziere, ma è bravo anche nella lucidatura auto. Comunque qualsiasi lavoro andrebbe bene, purché gli consenta di vivere dignitosamente. E’ disponibile a trasferirsi eventualmente in ogni parte d’Italia”è l’appello di un suo conoscente diffuso su Facebook. Chiunque abbia proposte lavorative (serie) da fare al signor Gianluca, è pregato di contattare l’autore del post Facebook che trovate cliccando qui:

CLICCA QUI PER VEDERE L’APPELLO PUBBLICO DIFFUSO SUI SOCIAL

Noi della redazione di VideoAndria.com non possiamo fare altro che diffondere l’appello e chiedere a tutti a loro volta di diffonderlo, anche nel caso in cui non abbiano proposte lavorative da fare alla sfortunata famiglia: forse facendo girare l’appello sui social potremmo aumentare le probabilità che l’appello possa essere letto da qualche imprenditore in grado di offrire lavoro.

Al contempo esprimiamo tutto il nostro rammarico e la nostra indignazione: non è possibile che nel 2016 non possa essere garantito il minimo indispensabile idrico per vivere. L’acqua non è una merce e non dovrebbe essere un privilegio, ma un diritto per tutti!