L’attore andriese Riccardo Scamarcio litiga con il pubblico a Bari: “…io sono libero di dire quello che voglio dove ca..o voglio” – VIDEO

«Il popolo è minorenne… …» e ancora: «”Io sono libero di dire quello che voglio, quando voglio e dove ca..o voglio. Io. In questo paese purtroppo invece no. Pensi a questo signora, piuttosto che dire a me quello che dovrei dire» – è poi stato lo sfogo di Riccardo Scamacio nei confronti di chi dal pubblico del Bif&st di Bari lo ha accusato di trattare argomentazioni non attinenti alle tematiche affrontate.

Nella sua discussione, Scamarcio si riferiva al pubblico e all’influenza predominante dello stesso sulle opere moderne, criticando proprio il fatto che le osservazioni degli spettatoli prendono spesso il sopravvento.

La reazione del pubblico non è stata proprio positiva (qualcuno in sala si è seduto con le spalle rivolto all’attore) e lo stesso attore andriese oggi noto in tutto il mondo ha reagito contro le critiche e qualche fischio. Il VIDEO diffuso da Repubblica: