Le Iene ad Andria: ecco chi sta cercando Luigi Pelazza

Non è la prima volta che Le Iene raggiungono il nostro territorio per uno dei loro servizi ma sicuramente il caso che verrà illustrato nelle prossime puntate del noto programma televisivo in onda su Italia 1 riguarderà qualcosa di inedito: a dimostrarlo è la presenza della “iena” Luigi Pelazza, avvistato nelle ultime ore nel quartiere di Santa Maria Vetere ad Andria. Stando alle prime indiscrezioni trapelate in rete, sembra che Pelazza sia sulle tracce di un presunto truffatore. Pane per i denti per la Iena anti-truffa, che in passato ha seguito numerose inchieste, tra queste una riguardante l’acqua contaminata ritrovata nell’Arsenale Militare de La Spezia.

E’ stato facile individuare l’inviato delle Iene perché lo stesso si è avvicinato ai passanti, pare per ricevere qualche dichiarazione riguardante un uomo che l’inviato del programma televisivo starebbe appunto cercando di rintracciare. Anche se non è chiaro chi possa essere il “ricercato”, sembrerebbe che Pelazza sia alla ricerca di un bracciante agricolo che avrebbe organizzato alcune truffe agli anziani. Si tratterebbe dunque di un andriese di circa 40 anni. Ma si tratta soltanto di indiscrezioni non ancora confermate.

La segnalazione della sua presenza ad Andria è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Non ci resterà che attendere il servizio in onda su Italia 1.