Le rondini tornano ad Andria e nidificano in città, ormai un evento raro ma che lascia ben sperare

“Accade ad Andria, nel quartiere Santa Maria Vetere che la settimana scorsa una nostra associata inizia a sentire SUONI BELLISSIMI…erano le RONDINI che avevano individuato il loro ANGOLO D’AMORE….il loro LOTTO su cui costruire la propria PALAZZINA. ❌Eh niente, fatto sta che in 4 giorni questa IMPRESA con le proprie lavoratrici ha fatto APERTURA e CHIUSURA LAVORI. DO TEU DO. Eh niente, adesso in quel CONDOMINIO ci sono degli INQUILINI ARTISTI, pare siano degli ottimi CANTANTI e MUSICISTI” – osservano gli ambientalisti dell’associazione andriese 3Place, che, attraverso un post diffuso su Facebook nei giorni scorsi, aggiungono:

“QUANTO SEI BELLO MONDO. PROTEGGIAMO IL NOSTRO UNICO E SOLO PIANETA CHE ABBIAMO RICORDIAMO CHE:
❌❌❌Le rondini, i loro nidi, le uova e i nidiacei sono protetti dalla legge n. 157/92 e dall’articolo 635 del codice penale, che ne vieta l’uccisione e la distruzione. ❌❌❌ATTENZIONE: Se vedete qualcuno che distrugge i nidi o provoca qualsiasi forma di disturbo alla specie, segnalate l’evento ai Forestali o alle altre forze dell’ordine” – concludono da 3Place. Il link al post diffuso su Facebook:

🌍☘️🎼🎷NIDO DI RONDINI: QUELLE "IMPRESE" CHE IN QUATTRO GIORNO TI "ALZANO" UN PALAZZO😍🤣💚🌺Accade ad Andria, nel quartiere…

Pubblicato da 3Place su Domenica 10 maggio 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).