L’isola ecologica di Andria riaprirà sabato 2 settembre

E’ rimasta chiusa per un mese, causando disagi e registrando un notevole fenomeno di abbandono rifiuti nei pressi dell’area, ma finalmente a breve dovrebbe tornare in funzione. E’ quanto dichiarato stamane nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la sala Giunta di Palazzo di città alla presenza del Sindaco di Andria Nicola Giorgino e dell’assessore all’ambiente Michele Lopetuso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quanto all’Isola Ecologica di Via Stazio il Sindaco e l’Assessore all’Ambiente, avv. Michele Lopetuso, hanno anticipato che sabato 2 settembre verrà riaperta. “C’è stata una chiusura dell’Isola derivante da una razionalizzazione dei conferimenti nelle piattaforme che ricevono gli ingombranti per eccesso di rifiuti che sono stati scaricati nella stessa Isola. E questo ci dispiace – ha affermato Giorgino – perchè c’è stato una sorta di imbarbarimento provocato da alcune forze politiche che hanno voluto esasperare i disagi provocati dalla chiusura trattandosi di rifiuti assolutamente non deteriorabili. Però su questo abbiamo lavorato alacremente in questi giorni e sabato si riaprirà procedendo così alla normalizzazione della situazione”.

- Prosegue dopo la pubblicità -