Lo spettacolo unico della “Super Luna” sull’Alta Murgia, a due passi da Andria e Castel del Monte. La prossima non prima del 2034

Ieri il raggruppamento di nuvoloni non ha permesso un’osservazione ideale per l’atteso evento della “Super Luna” nell’Alta Murgia. Eppure, nonostante tutto, già tra il 13 e il 14 novembre, il professor Francesco Martiradonna (Presidente Provinciale & Responsabile del Nucleo delle GPGV IVEA), nel corso di uno dei suoi interventi sull’Alta Murgia, ha immortalato l’enorme satellite caratterizzato da una singolare luce giallognola, ricordando apparentemente una stella. 

Un secondo Sole che ha illuminato per alcune ore l’area di Castel del Monte, così come documentato in moltissime altre località del mondo. Più intensa del solito, per la precisione del 14% più grande, e ben il 30% più luminosa rispetto a tutte le altre volte. In questo mese, la Luna raggiunge ufficialmente il perigeo alle 0.21 del mattino del 14 novembre ora italiana, quando si è trovata a “soli” 356.508 chilometri dal nostro pianeta. La prossima volta in cui la Luna ci apparirà così grande sarà non prima del 25 novembre 2034, o il 25 novembre 2052, quando il nostro vicino celeste sarà a soli 356.424 chilometri di distanza. Il post diffuso dal prof. Martiradonna:

Buongiorno a tutti oggi vi comunico che la luna rispetto ad ieri è molto più vicino al nostro pianeta e stasera potete…

Pubblicato da Francesco Martiradonna su Domenica 13 novembre 2016

Qui sotto linkiamo invece un post diffuso sui social da “Monte Gusto” che immortala la Super Luna accanto al maniero federiciano Castel del Monte:

Il castello e la #SuperLuna!

Pubblicato da Montegusto – Cucina & Ospitalità – Castel del Monte su Lunedì 14 novembre 2016