M5S, parlamentari pugliesi contrari a chiusura scuole “luoghi sicuri”

La parlamentare pugliese Francesca Galizia (M5S)

“In un momento così drammatico per tutti, nel quale ci si sente vulnerabili dinanzi ad una situazione sempre più emergenziale, dobbiamo provare a restare ancora più uniti e coesi, continuando a difendere i diritti di studentesse e studenti”. Così, in una nota, i parlamentari ed eurodeputati pugliesi del M5S che aggiungono:

“Con un impegno instancabile la nostra ministra Azzolina da mesi si occupa di ricercare una soluzione per la nostra scuola che consenta di conservare quel senso di normalità in una fase che di normalità ha ben poco: non merita le pesanti offese che sta ricevendo in queste ore”. “Oggi più di ieri serve unione d’intenti e concretezza, uniche armi utili contro un nemico invisibile e subdolo”, continuano i parlamentari ed eurodeputati pentastellati pugliesi. “Nel giorno della chiusura delle scuole in Puglia, anche la prestigiosa rivista scientifica ‘Nature’ fa propria la tesi secondo cui i bambini sono molto probabilmente meno contagiosi degli adulti”. “Le scuole in Italia sono luoghi ben più sicuri di altri, soprattutto per le fasce di età più basse. Lasciarle aperte significa preservare il diritto all’istruzione, chiuderle vanifica tutti gli sforzi fatti sino ad oggi, anche da parte di tutta la comunità scolastica”, concludono.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).