Marmo (FI): “Emiliano, quante ne sentiremo fino al giorno delle primarie!”

Sogno o son desto? Emiliano che si traveste da populista, puntando l’indice contro “i politici che pensano solo al loro futuro”. Allora, se vuole fare questa parte fino in fondo, dica agli italiani che cosa ha fatto in Puglia e per la Puglia in un anno e mezzo, prima di abbandonare la Regione per… rincorrere il suo futuro politico all’interno del Pd”. Così il consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo.

Siamo senza parolecontinua Nino Marmo- e speravamo che ci fosse un limite, perché da cittadini pugliesi, prima ancora che da legislatori, ci sentiamo presi in giro. Emiliano sta pensando esclusivamente a quel “futuro politico” che descrive come una malattia di altri, essendone però decisamente un portatore. Abbiamo un presidente della Giunta che, dall’elezione ad oggi, non ha fatto che girare per i salotti televisivi e partecipare a frenetiche riunioni romane. Nel frattempo, ha chiuso ospedali e creato nuove agenzie che non risolvono i problemi di cui è afflitta la Puglia, ma danno ossigeno al clientelismo con ulteriori poltrone. Il tutto senza una visione del domani ed una prospettiva di rilancio della Regione. Chissà quante ne sentiremo –conclude Marmo- fino al giorno delle primarie…”.