Mercato di Andria tra spostamenti, polemiche e minacce ai danni dell’assessore. Montaruli prende le distanze ma ribadisce la sua posizione – video

ulantNon sono mancati momenti di tensione nell’ambito delle ultime iniziative riguardanti i venditori ambulanti ed il mercto settimanale di Andria. Mentre si discute sugli spostamenti delle postazioni, sui social, l’assessore Cesareo Troia, ha formulato alcune precisazioni rendendo noto anche di spiacevoli episodi:

“C’è chi propone in assemblea il “SORTEGGIO” e poi è la stessa associazione a chiamare la Regione per preannunciare un probabile ricordo al “SORTEGGIO ” !!!
Visto che ognuno sulla questione spostamento del mercato dice la sua rivendicando decisioni non sue, mi permetto di chiarire alcuni aspetti:
– per quando mi riguarda è venuto meno il rapporto di fiducia della “leale collaborazione” con alcune sigle minori dell’ associazionismo che in riunione affermano una posizione ma poi fanno di tutto per far naufragare gli accordi presi, a scapito degli operatori ambulanti;
– l’amministrazione ha già comunicato che lavorerà da subito per lo spostamento definitivo del mercato dalla villa Comunale e non aspetta i comunicati stampa di chicchessia che si inventa promotore;
– che non c’è stata alcuna discussione sulla reintroduzione degli spuntisti e la scelta di reintrodurli a partire da questo lunedì è stata solo volontà di questa amministrazione!
– che lavoreremo sempre per garantire dignità e continuità agli operatori come abbiamo fatto sino ad oggi lavorando sulla sicurezza e non sulla chiusura come invece è avvenuto in altre città!
– per noi gli interlocutori sono gli ambulanti e non i mistificatori della realtà, che affermano una cosa, ne comunicano un’altra ma soprattutto fanno l’esatto opposto! Posizioni minacciose ricattatorie e violente saranno respinte ai mittenti!
– che per liberare via Bruno Buozzi avendo accettato già la proposta dello spostamento delle due file e la necessità legittima della continuità del mercato, sceglieremo insieme all’ufficio traffico e mobilità, la posizione migliore che garantisca non solo quanto richiesto ma anche la sicurezza degli operatori, avventori e residenti piuttosto che le minacce!” – aveva concluso l’assessore. Il link al post:

CasAmbulanti esprime vicinanza e solidarietà nei confronti del Troia prendendo nettamente le distanze da chi abbia avuto un atteggiamento minimamente riconducibile a tale comportamento deplorevole e criminale. Al contempo, però il Coordinatore Savino Montaruli ha sottolineato posizioni divergenti e critiche nei confronti di alcuni aspetti riguardanti gli argomenti affrontatin in ambito istituzionale. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.