Messa del Corpus Domini ad Andria, il monito del Vescovo Mansi: “rischiamo di diventare un popolo senza Storia da ricordare e senza futuro da costruire per i nostri figli” – il VIDEO

Parole significative quelle del Vescovo della Diocesi di Andria, Mons. Luigi Mansi, in meirto alla celebrazione della Messa del Corpus Domini presso la Parrocchia SS. Sacramento di Andria:

“Dobbiamo cogliere anzitutto un invito ben preciso ripetuto due volte: ricordati di tutto il cammino che il Signore tuo Dio ti ha fatto percorrere. E così più avanti non dimenticare il signore tuo Dio. Ricordati non dimenticare. Questo invito è molto attuale oggi perché noi viviamo in una società prigioniera dell’attimo, di quello che viviamo momento per momento. E così rischiamo di diventare un popolo senza Storia da ricordare e senza futuro da costruire. Un popolo che si accontenta di vivere l’attimo. L’attimo fuggente, diceva una volta un film che fece eco, ma che ha fatto storia”.

“E anche noi credenti rischiamo di impostare la nostra vita di Fede così, senza nulla da ricordare e senza futuro da costruire, ma unicamente prigionieri dalle cose che dobbiamo fare, momento per momento, dalle nostre parrocchie, dai nostri gruppi, dai nostri ambienti. Allora questo invito che ci viene dalla prima lettura è quanto mai prezioso: ricordati del cammino che il signore ti ha fatto fare. Abbiamo bisogno della fede dei nostri padri che attraverso i secoli, a partire dai nostri santi Padri Fondatori, hanno trasmesso la fede  e che che noi adesso non ricordiamo più  e che rischiamo di bruciare e di non sapere più che futuro costruire per i nostri figli”.

Linkiamo qui sotto il video di un servizio televisivo che ha riportato alcune parti del discorso del Vescovo (Fonte: Canale YouTube di Tele Dehon):