Michele Simone (PSI Puglia): “sanità pugliese in pericolo, non arriva un buon segnale”

“Leggere le vicende legate alla sanità sui giornali di questi giorni è come leggere un bollettino di guerra ed il riferimento non è certo ai decessi conseguenti a patologie particolari…”: è quanto sostiene il Segretario Regionale del Nuovo PSI – Michele Simone.

“Il caso della chiusura di diversi ospedali è emblematico di come la sanità pugliese sia sull’orlo del totale fallimento… anche se giunta e maggioranza fanno finta di nulla. Eppure, sarà difficile continuare ad ignorare il problema. Resta però una drammatica realtà: cioè che anche in questo caso al cittadino non arriva un buon segnale. Se vengono meno i punti di riferimento, poi non dobbiamo meravigliarci se la gente tende ad andare a curarsi altrove… eppure, quella del presidente Emiliano doveva essere la legislatura della ‘sanità migliore’, gestendola in prima persona”.