Migranti, Zinni (centrosinistra) “un tendone in piazza Catuma per dire si all’accoglienza”

È convocata per giovedì 7 febbraio, alle ore 10:30, in piazza Catuma ad Andria, la conferenza stampa di presentazione della mobilitazione “Andria città che accoglie“, nata dopo l’appello lanciato la settimana scorsa dal consigliere regionale della lista “Emiliano Sindaco di PugliaSabino Zinni.

«Tu dici accoglienza e chi ascolta pensa agli immigrati» si leggeva nella lettera invita da Zinni alla stampa. «Ma l’accoglienza non è solo quella riservata a chi arriva dal mare, è qualcosa di molto più ampio, ed è uno dei valori sui cui si è fondata la nostra Storia. Io dico che a questo stato di cose non ci si può rassegnare. L’accoglienza deve rimanere qualcosa di positivo e il praticarla deve essere motivo d’orgoglio. Ecco perché propongo di mobilitarci, di scegliere un giorno e una piazza per incontrarci e dimostrare che c’è un’Andria che a questo stato di cose non si arrende. Ci vogliono egoisti e incattiviti e noi invece rimaniamo aperti e solidali, e lo testimoniamo».

All’appello hanno aderito diverse realtà del territorio, l’evento dunque si terrà sabato 9 in un tendone allestito per l’occasione in piazza Catuma. La conferenza stampa di giovedì mattina sarà “l’occasione per spiegare il senso della mobilitazione e presentare il programma dettagliato della manifestazione”.