La proposta di De Mucci (FI BAT): “ad Andria esporre a palazzo di Città la bandiera del Venezuela per sostenere il ripristino della democrazia”

“A seguito della situazione difficile che vive, ormai da tempo, il Venezuela ho avuto modo di incontrare e ascoltare la testimonianza di Vanessa Ledezma Camero, figlia del sindaco di Caracas Antonio Ledezma. La signora Ledezma ha illustrato la drammatica situazione del suo paese, la miseria provocata dal regime filo-comunista, le persecuzioni ai danni dell’opposizione, l’alto numero delle vittime come conseguenza della repressione e della povertà diffusa. Vanessa Ledezma chiede la liberazione di suo padre, ormai, in carcere da più di 2 anni e mezzo, e senza nessun processo, con lui vi sono detenuti altri prigionieri oppositori al regime di Maduro – lo dichiara Luigi De Mucci, Commissario provinciale di Forza Italia Barletta Andria Trani a seguito delle vicende in corso in Venezuela.

Si assiste, giorno dopo giorno, ad un numero sempre più crescente di giovani vittime e ad una persecuzione da parte del regime mai cosi sanguinosa. E’ alquanto doveroso, dimostrare il nostro sostegno e il nostro impegno affinché in tutte le Istituzioni si assumono iniziative, che vadano a sensibilizzare tutte le comunità, affinchè si possano favorire tutte quelle proposte tese a facilitare il ripristino della democrazia nel paese sudamericano“.

“Per questi motivi, questa mattina ho presentato al Sindaco del Comune di Andria Nicola Giorgino la richiesta di esporre all’esterno di palazzo di Città la bandiera del Venezuela, affinchè anche la nostra comunità si unisca figurativamente a quel coro di voci, che, in qualsiasi sede nazionale ed internazionale, chiedono una soluzione rapida e pacifica di tale vicenda”. La lettera protocollata: