Montaruli: commercio Ambulante. Problema Sicurezza. Richiesta incontro.

Sin dall’anno 2000, in continuità con l’impegno da sempre profuso in tal senso, rilanciammo il grido d’allarme, relativamente alla mancanza di sicurezza sulle strade per gli operatori ambulanti, in riferimento sia alla questione relativa al dissesto stradale che a quella delle rapine, vittime sempre gli operatori, facendo seguito anche alla nostra richiesta inviata il 24 ottobre 2007 al Prefetto e Questore di Bari, con la quale proponevano la redazione di un “Piano Sicurezza” studiato ad hoc per fronteggiare i continui e preoccupanti accadimenti, riteniamo opportuno che l’incontro possa svolgersi al più presto possibile, atteso che altro sangue di innocenti lavoratori continua ad essere riversato su quelle strade trascurate, prive delle minime condizioni di sicurezza e molto, molto, pericolose. La solidarietà non basta; quella è scontata e indiscutibile ma il cordoglio è inutile se non accompagnato da azioni concrete, non già per ottenere opere di favoritismo ma la semplice e reale applicazione dei minimi principi a garanzia dell’incolumità di chi è costretto a svolgere il proprio lavoro percorrendo migliaia di chilometri al mese per recarsi sui mercati, non solo della Puglia, assolto in mille preoccupanti “cattivi pensieri” derivanti da una persistente e preoccupante crisi economica. Crediamo che la nostra richiesta sia degna di un intervento immediato e concreto, quindi auspichiamo che l’incontro richiesto possa tenersi al più presto, alla presenza di una nostra delegazione di associati ambulanti che, vivendo in prima persona la drammatica situazione, non aspettano altro che poter incontrare le SS.LL. per esporre ulteriori dettagli e per formulare proposte concrete e “salvavita”.

In attesa di riscontro, porgiamo cordiali saluti, comunicando che saremmo lieti se all’incontro partecipassero anche i Presidenti delle Province di competenza ed i competenti Assessori, oltre a quanti hanno la piena responsabilità in merito alla problematica trattata.
Andria, 10 gennaio 2010

Savino Montaruli

(Segretario Federazione Regionale Puglia Commercio Aree Pubbliche Unimpresa)