Morto ad Andria l’uomo massacrato di botte per aver difeso un’amica a Canosa di Puglia

Dopo giorni di agonia, non ce l’ha fatta il 50enne canosino ricoverato presso l’ospedale “Bonomo” di Andria:

 

Come i lettori ricorderanno, l’uomo era intervenuto nel corso di un’aggressione avvenuta a Canosa di Puglia. Nel tentativo di difendere una sua amica, il 50enne fu brutalmente aggredito con botte che gli avevano procurato gravi ferite. A seguito del grave episodio, sono state avviate immediatamente le indagini della Polizia che hanno consentito l’identificazione dell’autore dell’aggresione. Dopo 15 giorni di coma, a causa delle ferite al cranio, la vittima dell’aggresione è deceduta tra le mura dell’ospedale di Andria. Sottoposto già agli arresti domiciliari, il responsabile dell’aggressione è accusato di omicidio preterintenzionale. Il Sindaco di Canosa ha dichiarato lutto cittadino:

 

“E’ deceduto questa notte il nostro concittadino intervenuto in difesa di una donna oggetto di molestie. L’esempio di coraggio di chi è intervenuto in difesa di una donna si è trasformato in tragedia e purtroppo Canosa piange una giovane vita spezzata da un gesto di brutale violenza che si fa fatica a comprendere ma che dobbiamo unanimemente condannare. E’ necessario che la Città si fermi a riflettere sull’accaduto, un atto lontano dalla cultura e dal vivere civile della nostra comunità” – ha dichiarato sui social il Sindaco.
 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.