Movida ad Andria: parcheggio selvaggio immortalato dalle telecamere

“Altrove chissà … ad Andria la movida è quello che si vede … illegalità … prevaricazione … totale disprezzo delle più basilari regole del codice della strada e della convivenza civile… e nelle foto non si sentono le urla, i fuochi d’artificio, ecc. …”a renderlo noto con un post diffuso su Facebook è il Comitato Residenti Centro Storico – Andria

In passato, episodi simili sono spesso stati segnalati dai residenti del borgo antico cittadino  (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Sarebbe opportuno che le regole della strada venissero applicate e le trasgressioni pultualmente sanzionate. In alcuni casi si tratta di giovanissimi, forse anche 18enni alle prime armi con le loro auto. Una multa per il parcheggio selvaggio magari recapitata a casa da papà potrebbe insegnar loro che non si parcheggia ovunque ma soltanto sulle aree predisposte ed autorizzate. Questo per non parlare di tutte le altre situazioni di malcostume che di certo non aiutano la nostra città a crescere culturalmente. Una delle foto diffuse sui social: