Nella BAT si discute di contrasto allo spreco alimentare, incontro conclusivo del Rotary a Bisceglie

Il tema dello spreco alimentare è diventato da diverso tempo un problema sempre più pressante per le comunità locali, nazionali ed europee. Con il Progetto Distrettuale di contrasto allo spreco alimentare, il Rotary si prefigge l’obiettivo di sensibilizzare sul tema le nuove generazioni per sviluppare comportamenti responsabili volti alla cultura del dono e della solidarietà, valutare l’uso corretto dei beni materiali e promuovere cambiamenti positivi e duraturi nelle nostre comunità in linea con i valori e i principi Rotariani.

L’attenzione del Rotary e del Distretto 2120 di Puglia e Basilicata nei confronti di tale problematica nasce dal bisogno di affermare che la dignità di chi è meno fortunato di noi passa anche dal trattare con rispetto ciò che abbiamo senza sprecarlo. La condizione di povertà in cui vivono milioni di persone e il nostro spreco sono due facce della stessa medaglia e per intervenire sulle cause di tali disuguaglianze sociali ciascuno di noi può fare la sua parte, con comportamenti più responsabili, partendo dalle piccole abitudini quotidiane e da quei gesti che spesso compiamo senza nemmeno pensarci. Fondamentale, per la realizzazione del Service, è stato il ruolo della scuola, da sempre interlocutore privilegiato del Rotary, sia per l’importanza primaria della sua funzione, sia per una comune vocazione pedagogica, avendo accettato di inserire il nostro progetto di servizio all’interno dell’offerta formativa delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Una sinergia che ha fatto leva sulla valenza etica per sensibilizzare i giovani studenti sulla tematica dello spreco.

L’interesse e l’entusiasmo con cui il service è stato accolto è dovuto non solo alla sua importanza sociale e ambientale, ma alla visione concreta e lungimirante del Rotary e soprattutto alla grande operosità e spirito di servizio dei suoi soci a cui va il nostro apprezzamento. Al Service Distrettuale hanno aderito 37 Club suddivisi tra le varie Provincie di Puglia e Basilicata in cui il Rotary è presente con il coinvolgimento di poco meno di 6.500 studenti provenienti da 58 Scuole Primarie, 79 Scuole Secondarie di primo grado e 98 Istituti comprensivi. L’evento conclusivo, in programma sabato 7 maggio a Bisceglie, alle ore 9,30, nelle sale dell’Hotel Salsello, permetterà ai partecipanti di approfondire le problematiche dello spreco alimentare nei suoi diversi aspetti.
Sono previsti gli interventi di:

· Antonio Braia – Segretario Distrettuale Distretto 2120

· Massimo Cassanelli – Presidente Rotary Club Bisceglie

· Angelantonio Angarano – Sindaco della Città di Bisceglie

· Gianvito Giannelli – Governatore Distretto 2120 Puglia e Basilicata

· Mino Dell’Orco – Coordinatore Esecutivo Progetto Distrettuale

· Giovanni De Pergola – Coordinatore Scientifico Progetto Distrettuale

· Marco Ranieri – Co-Fondatore Progetto Avanzi Popolo 2.0

· Ruggiero Mennea – Consigliere Regione Puglia Promotore Legge R. n°13/2017

· Donato Donnoli – Past Governor e Presidente Istituto Cultura Rotariana

· Anna Rita Carati – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “Rina Durante” Melendugno

Seguirà la Cerimonia di Premiazione del Concorso “Rotaryuniamoci per fare un bidone allo spreco” che nel regolamento prevede, per le scuole primarie, la realizzazione di un manifesto delle dimensioni 70×100 e per la scuola secondaria di primo grado, la creazione di un elaborato multimediale sui temi dello spreco alimentare.

Per le Scuole Primarie si sono classificati i seguenti Istituti :

1. Istituto Omnicomprensivo Marsicovetere Scuola Primaria di Villa d’Agri (Pz)

2. Istituto Comprensivo F.Surico di Castellaneta (Ta)

3. Istituto Balilla-Imbriani di Bari (Ba)

Per le Scuole Secondarie di primo grado si sono classificati i seguenti Istituti :

1. Istituto Comprensivo Bozzano di Brindisi (Br)

2. Istituto Comprensivo Zannotti Fraccacreta di San Severo (Fg)

3. Scuola Secondaria di primo grado “Riccardo Monterisi”di Bisceglie (Bt)

Ex aequo : Istituto Comprensivo “Nicola Sole” di Senise (Pz)

Saranno inoltre assegnate diverse menzioni speciali.

Le conclusioni dei lavori saranno affidate al Governatore Gianvito Giannelli.

I volontari del Rotary con grande entusiasmo sono stati pronti ad agire facendo leva sulla loro passione, energia e determinazione per fare sistema e generare “una cultura di comunità” proprio partendo dalla scuola. Creare passione e nuove sensibilità sul contrasto allo spreco alimentare, partendo proprio dalle nuove generazioni è stata per il Rotary un’autentica sfida e un dovere civile che esprime al meglio il senso del motto dell’anno rotariano: “Ogni giorno ne vale la pena”.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.