Nuovamente chiusa l’isola ecologica di Andria, cittadini chiedono spiegazioni

Andria – Cittadini sorpresi stamane presso l’isola ecologica di via Stazio:

il centro specializzato per il conferimento di rifiuti ingombranti – tra cui RAEE, ovvero elettrodomestici – risulta improvvisamente chiuso dalle prime ore del 5 settembre 2019. In attesa di comunicazioni ufficiali sull’attuale situazione del servizio, auspichiamo che la problematica possa risolversi celermente visto anche il preoccupante e vergognoso fenomeno dell’abbandono rifiuti:

Molti cittadini perbene si vedono ora costretti a rimandare il conferimento dei loro rifiuti ingombranti e al momento non è ancora chiaro cosa sia accaduto. Quando l’amministrazione comunale era amministrata da una giunta politica di centrodestra, l’assessore al ramo dell’allora amministrazione Giorgino informò della cittadinanza di problemi tecnici riguardanti il conferimento dei rifiuti dall’isola ecologica agli impianti preposti. Sarebbe dunque teorizzabile che problemi simili possano essersi verificati anche di recente. Tuttavia, preferiamo restare in attesa di chiarimenti dall’attuale amministrazione commissariale

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.