Nuovo Dpcm di Conte: chiudono anche centri commerciali, sui bus massimo 50% di capienza passeggeri. Limitazioni agli spostamenti – video

Anche se non è ancora stata ufficializzata la firma del nuovo ed atteso Dpcm, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ne ha anticipato alcuni punti importanti durante il suo discorso in Parlamento, svoltosi poco fa alla Camera dei Deputati. Si tratterà sostanzialmente di un decreto che prevederà ulteriori restrizioni alla libertà dei cittadini ed ulteriori regole con la chiusura di alcune strutture sino ad oggi rimaste aperte:

Secondo quanto dichiarato dal premier in Parlamento, infatti, il nuovo Dpcm prevederà la chiusura di centri commerciali, sale bingo, sale videogiochi. Non solo: chiuderanno persino i musei. Dopo le polemiche sugli assembramenti negli autobus, il Governo prevederà la riduzione al 50% (massimo) della capienza di passeggeri sui trasporti pubblici. Il nuovo Dpcm prevederebbe inoltre limiti di spostamento tra le regioni con differenziazioni tra fasce di regioni ritenute più a rischio di altre. Su base nazionale ci sarà poi il limite di spostamenti generali in base all’orario (si suppone ad una specie di coprifuoco per gli orari serali). Si preannuncia quindi una situazione non molto distante da quella dell’inizio dell’emergenza sanitaria. Link video:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).