Frutta ed ortaggi non consumati abbandonati tra i rifiuti ad Andria: è spreco alimentare. Se non valgono nulla donateli, non gettateli

Cibo non consumato gettato tra i rifiuti abbandonati. E’ quanto accade (speriamo occasionalmente) nella periferia andriese e segnalato pubblicamente con una foto. Lo scatto fotografico, come riportato nel post, risale allo scorso agosto ma ovviamente affronta una tematica per nulla terminata: lo spreco alimentare. In Italia ci sono aziende agricole e non che spesso preferiscono persino distruggere i loro prodotti piuttosto che a venderli a prezzi troppo bassi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se le forme di protesta a cui siamo stati abituati mediaticamente ad assistere (chi non si ricorda del latte gettato per strada o degli ortaggi lanciati sull’asfalto in segno di protesta contro i prezzi troppo bassi?) risultano piuttosto note, ancora più nota è la povertà nel mondo come anche in Italia. Una povertà che, purtroppo, sta conoscendo anche il settore agricolo nostrano ma che non giustifica uno spreco alimentare così esteso e preoccupante.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel caso diffuso con una foto dalla Pagina Facebook del circolo di Legambiente Andria lo scorso agosto si notano per l’appunto decine di pomodori gettati tra gli altri rifiuti per strada nei pressi di viale Montevitolo.

Come non ricordare poi i numerosi casi di alimenti acquistati nei negozi per i consumi istantanei (pizze, bibite, panzerotti, panici ecc..) lasciati abbandonati per le strade da persone che evidentemente, sazie oltre che incivili, gettano come se nulla fosse lungo le strade della città? Vi è evidentemente un senso di irresponsabilità, di mancanza di cultura e rispetto non solo per chi frequenta quelle strade ma anche nei confronti di chi non ha soldi a sufficienza per mangiare. Insomma, un’ingiustizia che si cela in un gesto a dir poco schifoso. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per quanto concerne invece i rifiuti abbandonati, non poche risultano le segnalazioni giunte in redazione negli ultimi mesi  (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). 

Un fenomeno, quello dei rifiuti abbandonati in genere, che va contrastato con controlli attraverso ronde ambientali e anche impianti di videosorveglianza. Per il resto, ovvero per il non-rispetto del cibo, va fatta una continua e costante campagna di sensibilizzazione. La foto diffusa da Legambiente Andria:

Pubblicato da Legambiente Andria su Martedì 22 agosto 2017

-- Segui tutte le news in tempo reale! --
-- FACEBOOK --
ENTRA nel gruppo Facebook: --> CLICCA QUI <--
SEGUICI su Facebook clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com

-- WHATSAPP --
ISCRIVITI al Gruppo Whatsapp : --
numero:353-318-7906
- INVIACI Segnalazioni al numero
WHATSAPP:353-318-7906
-- Telegram --
- ENTRA nel Gruppo--> CLICCA QUI <--
- ISCRIVITI al Canale --> CLICCA QUI <--