“Pace nel centrosinistra pugliese prima o poi esploderà”

“Hanno litigato sulla stampa e nei corridoi per nomine e incarichi assessorili ed oggi, senza che sia cambiato nulla di rilevante, apprendiamo che la maggioranza di Emiliano si sarebbe ricompattata. Andrebbe, dunque, chiesto ai tanti colleghi autorevoli del centrosinistra cosa mai gli abbia detto Emiliano durante il vertice di ieri per riuscire a sedare i conflitti senza dar soddisfazione, nei fatti, a nessuno, e mettendoli probabilmente sotto incantesimo. La stranezza è che mentre da un lato ha detto a tutti gli altri suoi “abbassate gli occhi”, falcidiando la propria giunta; dall’altro lo abbiamo ascoltato oggi in aula, sbilanciandosi in un moto di protezione verso la neo collega Maurodinoia e invitandola a guardare chiunque dritto negli occhi” – lo dichiara in un comunicato il consigliere regionale pugliese Nino Marmo (Forza Italia). 

“Un salto imprudente per un presidente-magistrato, posto che nei confronti della neo eletta verte un procedimento giudiziario ancora in fase di definizione. Per carità, noi siamo e restiamo garantisti verso tutti, e alla Maurodinoia facciamo gli auguri di buon lavoro. Però, ci domandiamo come mai Emiliano abbia tutt’altro atteggiamento verso chi lo sostiene da due anni e mezzo senza essere spesso adeguatamente considerato per le sue esperienze e capacità. Ciò fa immaginare che questa ‘pace ritrovata’ nel centrosinistra sia solo temporanea. Attendiamo sviluppi” – conclude il consigliere regionale di centrodestra.