Panico ad Andria: ucciso davanti a tutti in via Ospedaletto, angolo viale Europa. Cittadini terrorizzati

Nuova sparatoria ad Andria – stavolta scenario dell’agguato armato è stata una via periferica della città:

un uomo è stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da fuoco in via Ospedaletto, angolo viale Europa. L’uomo, Vito Capogna, 66enne, è morto subito dopo per le ferite riportate. Sul posto anche forze dell’ordine e ambulanza del servizio 118. Gli operatori sanitari altro non hanno potuto fare se,  constatare il decesso della vittima  uccisa forse per un “regolamento di conti”. Uno degli aspetti inquietanti di questo ennesimo gravissimo episodio è legato ancora una volta al modus operandi degli assassini:

l’uomo è stato infatti ucciso davanti a decine di cittadini mentre in città famiglie con bambini al seguito stavano trascorrendo ore di spensieratezza durante la serata estiva. Il messaggio di una paurosa sensazione di insicurezza che l’intera cittadinanza sta nuovamente subendo è chiaro e forte. L’auspicio è che le istituzioni possano di conseguenza avere una reazione dura ed efficace contro questo ennesimo episodio che, con molta probabilità, è legato alla criminalità organizzata. Qui dotto le foto giunte nelle ultime ore:

un’altra foto:

un altro scatto fotografico documenta la numerosa presenza dei cittadini:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).