Parcometri ad Andria: amministrazione dimezza costi per i residenti, lavoratori e operatori commerciali “da 70 euro a 36 euro”

Andria – “In merito alla rimodulazione del piano della sosta a pagamento in atto dal 1° gennaio 2019 chiarisco quanto segue: non vi è stata alcuna rivisitazione delle tariffe che rimangono le stesse con un aumento di 60 minuti per fascia degli orari di sosta (8,30 a 13,30 e 16,30 a 21,30). I residenti e gli operatori commerciali hanno visto finalmente esaudite le richieste sacrosante in riferimento al costo dell’abbonamento mensile che risulterà dimezzato, passando da 70 euro a 36 euro nelle zone prossime ai richiedenti”lo annuncia sui social l’assessore Pierpaolo Matera

“Nell’implementazione della sosta a pagamento, rispettando i limiti del contratto in essere, abbiamo anche dato seguito a numerose richieste che provenivano direttamente dai commercianti per favorire l’interscambio dei parcheggi, ampliando gli stalli in alcune zone inizialmente non provviste di parcometri. Mi auguro come assessore al ramo che non vi siano più speculazioni strumentali e politiche sull’argomento” – conclude l’assessore Matera. Il post diffuso su Facebook: 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).