“Parlo con te” campagna comunicazione over 60: incontro oggi 23 marzo presso il Comune di Andria

Senior Italia FederAnziani, con il coinvolgimento delle principali società medico-scientifiche, ha condotto una grande indagine per analizzare la vita reale della popolazione ultrasessantenne in Italia e approfondirne le condizioni di salute, gli stili di vita, il rapporto con il Servizio Sanitario Nazionale.

Il progetto ha consentito di conoscere a fondo, attraverso focus group realizzati all’interno dei Centri Sociali per Anziani e con la somministrazione di questionari, le concrete problematiche sanitarie degli over 60, le loro abitudini, la propensione alla prevenzione e al mantenersi in buona salute, il loro rapporto con il servizio sanitario e il livello di soddisfazione rispetto a quest’ultimo.

Dall’indagine, condotta su un campione pesato di oltre 6.000 persone in tutte le regioni italiane, emerge uno spaccato importante sul vissuto quotidiano dei senior, che evidenzia i punti di forza e di debolezza dell’offerta sanitaria rispetto ai loro bisogni.

Il progetto “PARLO CON TE” farà conoscere questo quadro ai senior attraverso quaranta incontri in altrettante province italiane per fornire un quadro realistico delle loro condizioni di salute e stimolarli a diventare parte attiva nel rapporto con il Servizio Sanitario Nazionale.

Tutto questo sarà esaminato nel corso di un incontro il 23 marzo, alle ore 18:00, presso la Sala Consiliare del Palazzo di Città, Piazza Umberto I, al quale interverranno:
-il Sindaco di Andria, Nicola Giorgino;
-l’Assessore alle Politiche Sociali della Città di Andria, Francesca Magliano;
-il Presidente Ordine dei Medici della Provincia BAT, Benedetto Del Vecchio;
-il Vice Presidente O.P.I. della Provincia BAT Carlo Di Bari;
-il Direttore Dip. Prevenzione ASL BAT, Riccardo Matera;
-il Direttore Socio Sanitario ASL BAT, Luciano Suriano;
-il Presidente Corte di Giustizia Popolare del Diritto alla Salute, Giuseppe Pozzi;
-il Responsabile Senior Italia FederAnziani Taranto, Antonio Nastasi.