Perché noi andriesi siamo costretti a respirare questa diossina? Ancora reati ambientali in zona tangenziale

Ancora odori nauseabondi, penetranti, preoccupanti. E’ quanto segnalato anche nel pomeriggio di oggi mercoledì 6 settembre 2021 da alcuni residenti della città di Andria. Ancora una volta, la “puzza di plastica bruciata” si è manifestata in concomitanza con l’avvistamento di un’intensa colonna di fumo dal caratteristico colore scuro:

Ancora una volta, la puzza è stata distintamente percepita anche dagli automobilisti della zona della strada tangenziale, tutti indizi lasciano pensare nuovamente alla presenza di un’attività illecita legata allo smaltimento illegale di rifiuti, probabilmente provenienti a loro volta da attività imprenditoriali del territorio. Attività agricole? Industriali? O cos’altro? Fatto sta che qualcuno, da troppo tempo, sta causando l’ingente emissione di diossina potenzialmente cancerogena per tentare di risparmiare qualche soldo. O almeno, questa è la nostra sensazione. Soltanto le forze dell’ordine, magari con l’ausilio dei tanto menzionati droni, possono e devono avviare le dovute indagini per identificare chi si sta macchiando periodicamente di questi gravissimi reati ambientali. la colonna di fumo è stata avvistata anche nella zona dello stadio del Sant’Angelo dei Ricchi, come documentato in questo scatto fotografico:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.