“Pianteremo un albero in Piazza Catuma” – l’iniziativa di Legambiente Andria

“Torna anche quest’anno la Festa dell’Albero per promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno attraverso il motto Il futuro non si brucia!, intendiamo porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste” – lo rendono noto i volontari del circolo andriese di Legambiente attraverso un evento Facebook.

“I volontari del Circolo Legambiente di Andria “Thomas Sankara” organizzano la nona edizione cittadina della FESTA DELL’ALBERO. Con il patrocinio del Comunale di Andria Assessorato all’Ambiente e con il contributo delle attività commerciali con sede su piazza Umberto l. Sabato 25 Novembre sarà piantumato un albero in piazza Catuma per sottolineare l’importanza della vegetazione in ambiente urbano e le molteplici funzioni degli alberi dal punto di vista ecologico-ambientale, climatico e di riduzione dell’inquinamento”.

“Metteremo a dimora una Quercia Roverella. Tutti i partecipanti potranno contribuire attivamente nella messa a dimora dell’albero un gesto che ha una valenza eterna. La cittadinanza è invitata a partecipare” – concludono da Legambiente Andria.