Più di 1000 posti per il Servizio Civile in tutta Italia, scadenza il 10 febbraio 2017

Per l’anno 2017, il Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazionale, ha pubblicato un bando per il reclutamento di volontari da impiegare in progetti di SCN in tutta Italia, da nord a sud, nell’ambito della tutela del patrimonio artistico e culturale. La maggior parte dei progetti del bando è curata dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, il restante da altri enti regionali e nazionali. Scadenza: 10 Febbraio 2017 alle ore 14.00.  Di seguito gli enti erogatori e i posti disponibili per il Servizio Civile:

1.000 posti per 116 programmi autofinanziati dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo
4 destinazioni per un progetto sovvenzionato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena
20 collocazioni per un piano di lavoro gestito da un Ente della Regione Sicilia
20 dislocazioni per due progetti legati ad Enti della Regione Puglia
6 sistemazioni per un programma gestito da un Ente Nazionale.

I progetti avranno una durata di 12 mesi e in tutti i casi prevedono l’erogazione di un assegno mensile di 433,80 euro.

Possono partecipare tutti i cittadini senza distinzione di sesso che:

Abbiano un’età compresa tra i 18 e i 28 anni non compiuti
Siano cittadini italiani o comunitari regolarmente soggiornanti
Non abbiano riportato condanne per particolari reati
Non abbiano partecipato o interrotto il servizio civile nazionale
Non abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita. Sarà possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando. I candidati che intendono partecipare ai progetti del MiBACT, devono presentare la domanda esclusivamente mediante la compilazione dell’apposito modulo informatico disponibile qui: https://www.mibact-online.beniculturali.it/web/servizio-civile