Più di 600 alunni hanno partecipato alla “Festa dello Sport – Siamo tutti Campioni” tenutasi allo Stadio Degli Ulivi di Andria

La “Festa dello Sport – Siamo tutti Campioni”, tenutasi oggi allo Stadio Degli Ulivi è giunta alla sua 18esima edizione con la partecipazione record di oltre 600 alunni delle scuole medie superiori andriesi.

Gli alunni diversamente abili insieme ai loro compagni di classe si sono così sperimentati nel lancio del vortex, nel lancio della pallina, nel salto in lungo e in velocità sui 50 metri.

Organizzato dall’IISS “G. Colasanto” di Andria con il patrocinio del Comune di Andria, l’evento è stato coordinato dalle prof.sse Valeria Casiero e Anna Lops coadiuvate da un valido team di docenti ed esperti.

A fare da cornice alle discipline sportive anche balli e coreografie pensate e studiate per impreziosire ulteriormente la giornata dedicata all’inclusione sociale e alla promozione dello sport.

«Ormai siamo diventati grandi, siamo maggiorenni. Oggi come 18 anni fa -spiega il preside del Colasanto, prof. Roberto Tarantinoalunni normodotati e alunni con diverse abilità si ritrovano tutti insieme per ricordare che siamo “tutti campioni”».

Tutti gli alunni infatti sono stati protagonisti e sono saliti sul podio per ricevere la medaglia in terracotta realizzata dai ragazzi durante le attività scolastiche laboratoriali.

Diciotto anni fa, su iniziativa dell’allora preside Giuseppe D’Andrea, s’inaugurava la prima edizione di questo che è, principalmente, un momento di festa per l’intera comunità scolastica e che vuole dimostrare alle istituzioni e a chi ancora non ci crede, che una società che include le nostre differenze è una società che cresce.

Linkiamo qui sotto il VIDEO di un servizio giornalistico (Fonte: Canale Youtube di Amica9tv):