Portale Psr, Marmo: “attivato dopo mia interrogazione, meglio tardi che mai”

“Sebbene il Psr 2014-2020 sia operativo da un anno, ho dovuto presentare un’interrogazione consiliare affinché fosse attivato il sito internet dedicato al Programma di Sviluppo Rurale. Finalmente, la Giunta regionale ha dato seguito alla mia richiesta e ha provveduto a mettere in rete un portale che faciliterà non poco il lavoro di tecnici e utenti che vogliono usufruire dei bandi per il settore agricolo”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo.

“Dal sito –aggiunge- è possibile accedere ad un servizio che consente di reperire agevolmente nozioni e informazioni sul Programma, nonché sulle misure e i bandi pubblicati di volta in vola dall’Autorità di Gestione. Inoltre, sarà possibile verificare direttamente dal web lo stato delle procedure avviate e l’accesso ai contributi. Uno strumento semplice e utile a disposizione degli utenti. Dobbiamo, tuttavia, -conclude Marmo- prendere atto dell’ennesimo ritardo della Giunta, limitato dal deposito della mia interrogazione-sollecito, che si aggiunge al valzer già compiuto per la piena operatività del Psr, nel mentre gli agricoltori attraversano un periodo di grandi difficoltà. Meglio tardi che mai”.