Potente terremoto a Creta, anche stavolta sisma avvertito nella BAT e in buona parte della Puglia

Mentre anche volontari andriesi sono partiti per l’Albania con la missione di aiutare le persone colpite dal drammatico terremoto avvenuto alle prime ore di ieri, stamane una nuova scossa di terremoto – stavolta avvenuta in Grecia – ha causato evacuazioni:

 scossa di magnitudo 6.0 è stata registrata a largo dell’isola di Creta, in Grecia. Il potente sisma è stato registrato alle 8.23 a 74 chilometri a nordovest della città di Hania ad una profondità di 56 chilometri ed è stato avvertito fino alla Turchia. L’evento è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma, ed è stata avvertita anche in Sud Italia:

in particolare a Bari, BAT, Brindisi, Taranto, Reggio Calabria, Francavilla Fontana, Modica, Catanzaro, Molfetta, Grottaglie, Lamezia Terme. Secondo il sismologo Efthymios Lekkas, il sisma di questa mattina non è legato al terribile terremoto che ha colpito ieri l’Albania e la Bosnia. A Creta, al momento, non risultano danni gravi e gli edifici sono stati evacuati. In Albania si contano 23 morti per il terremoto di ieri.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).