Prende vita la scuola in Madagascar finanziata grazie all’iniziativa andriese di “Insieme per l’Africa”

benedizione-insieme-con-l-africa-madagascarjpgSono passati circa tre mesi dacché l’associazione Insieme per l’Africa è stata in Madagascar, e precisamente a Fianarantsoa, ad inaugurare il college intitolato a Mons. Di Donna. Oggi quella scuola prende vita grazie anche alle donazioni del 5 per mille relativo all’anno 2013/2014, pari ad euro 18.735,11, accreditati nei giorni scorsi sul conto dell’associazione andriese e che saranno utilizzati per ultimare l’arredamento del college in Madagascar.

«La trasparenza nelle azioni dell’associazione è una delle nostre prerogative – commenta il presidente Emanuele Mastropasqua –. È importante informare e rendere partecipi tutti i benefattori che con le donazioni spontanee e con la firma per il 5 per mille sulla dichiarazione dei redditi, contribuiscono fattivamente alla realizzazione di tutti i nostri progetti. Non mi stancherò mai di ringraziarli, uno ad uno».

Soddisfatto ed evidentemente commosso, Mastropasqua annuncia già il prossimo obiettivo: «Costruire una scuola materna in terra d’Africa, in quel continente in pista che ha solo bisogno di essere aiutato a decollare».

L’associazione Onlus uscirà a breve con i calendari 2017: una collezione di immagini dell’ultimo viaggio in terra d’Africa accompagnata da brevi pensieri e aforismi che serviranno a conoscere meglio quei luoghi e la loro gente.