Procuratore di Trani denuncia: “nella Bat infiltrazioni mafiose, furti d’auto omicidi e scandali”

La provincia Bat è depredata e fortemente esposta alle infiltrazioni mafiose ed è anche vittima della mancanza di interventi efficaci da parte dello Stato:

“Una provincia depredata e fortemente esposta alla infiltrazione criminale. Eppure, questo territorio nell’agenda nazionale delle emergenze criminali semplicemente non esiste” – ha ricordato il Procuratore di Trani in un intervento riportato da svariate testate giornalistiche telematiche. La Provincia di Barletta – Andria – Trani – risulta attualmente tra le 107 province italiane per furti di auto, terza per gli omicidi volontari, quarta per i tentati omicidi, tra le prime dieci per rapine in abitazione ed estorsioni e tra le prime dieci anche per indice di infiltrazione criminale, «superiore a quasi tutte le province siciliane». Ma non solo:

A questi fenomeni si aggiungono poi gli scandali che hanno interessato anche le istituzioni, persino alcuni rappresentanti locali della Magistratura, attualmente sotto inchiesta. Una situazione discutibile che sta facendo riflettere interi settori sociali, economici e politici del territorio. La sesta provincia pugliese è chiamata a ribadire con forza la richiesta della tutela dei principi della legalità, in troppi casi colpiti da svariate forme di fenomeni criminosi. Tutto questo porta il procuratore a parlare di «provincia depredata fortemente esposta alla infiltrazione criminale. Eppure – sottolinea -, questo territorio nell’agenda nazionale delle emergenze criminali semplicemente non esiste».

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.